Samsung lancia il nuovo Touch panel “Optical Sensor in Pixel”


Sensori ottici in ciascun pixel, risoluzione Full Hd, 50 punti di contatto simultanei. Sono queste le principali caratteristiche del nuovo  LCD 40’ “Optical Sensor in Pixel” di cui Samsung, ha annunciato la produzione su larga scala su Samsung Tomorrow , il suo blog ufficiale.

La novità sta appunto nei sensori ottici integrati in ciascun pixel. Il sensore ottico rileva le immagini riflesse di un oggetto sul pannello con sensori integrati ad infrarossi. Questo rende lo schermo molto più sensibile, preciso e veloce al tocco rispetto ai touch panel esistenti. La grande densità di sensori presenti permettono allo schermo di rilevare più di 50 punti di contatto contemporaneamente e di riprodurre immagini e video in full Hd.  Anche mouse, tastiera e scanner possono essere gestiti direttamente dallo schermo che può essere istallato su un tavolo o anche a parete.  Migliorata anche la “resistenza fisica” dello schermo, che è protetto da un vetro temperato che è in grado di resistere a carici di oltre 80 chilogrammi.

Informa Sistemi già utilizza prodotti Samsung, di cui è partner, per i propri sistemi multi-touch e queste nuove tecnologie permetteranno di sviluppare e sperimentare nuove soluzioni , rendendole ancora più efficaci ed adattabili alle esigenze di diverse tipologie di aziende. Molte sono le aziende che hanno deciso di puntare sui sistemi multi-touch di Informa Sistemi. Qualche esempio:  la Regione Lombardia per la Sala della Giunta, La 7 per il programma “Dottori in prima Linea”, Salvatore Ferragamo per il proprio Museo di Firenze, Ferrovie dello Stato per il proprio spazio espositivo al Meeting di Rimini..

Bookmark and Share

, , , , , , , , , , , , , ,

I commenti sono stati disattivati.